Patriziato di Cagiallo

Patriziato di Cagiallo > L'alpe di Rompiago

 
   

Quadrato colorato Patriziato di Cagiallo

Quadrato colorato Un po' di storia

Quadrato colorato Cos'è il patriziato

Quadrato colorato L'organizzazione attuale

Quadrato colorato L'alpe di Rompiago

Quadrato colorato L'agriturismo

Quadrato colorato Il rifugio della Tassèra

Quadrato colorato Collegamenti utili

Quadrato colorato Basi legali

Quadrato colorato Meteo

Quadrato colorato Libro degli ospiti

Barco

Immagini alpe

L'alpe di Rompiago

Non abbiamo notizie della data di edificazione,
ma sappiamo da documenti fotografici che inizialmente era costruito in corrispondenza alle attuali vecchie cantine dei formaggio.

Nel 1936, partendo da un progetto del capomastro Bernardo Cattaneo, è stata costruita la sosta
per il bestiame sia sull'alpe di Rompiago come
sugli alpi di Davrosio e Zalto a quel tempo
appartenenti ancora ad un unico patriziato.

Di seguito l'elenco degli eventi principali
che hanno marcato la vita dell'alpe:

1938

Divisione dei tre patriziati;

1945

L'edificio dell'alpe è ingrandito con l'aggiunta di due locali a sud e a est e una cantina pure ad est.
Viene captata la sorgente più importante
della Valle San Carlo;

1986

Si esegue una miglioria con sostituzione del tetto dell'alpe a tre falde, camino, servizi e un miglioramento generale dell'abitazione degli alpigiani.
I lavori sono fortemente voluti dall'allora vice presidente Franco Cattaneo;

1989

Nuova captazione d'acqua in Val San Carlo
e sostituzione delle condotte di approvvigionamento idrico della vecchia captazione;

1990

Collocamento della nuova caldaia in rame
da 400 litri per il formaggio;

1996

Installazione dell'impianto elettrico misto
ad energia solare e microturbina.

continua ...

1 | 2 | 3 | 4

 

Patriziato

di Cagiallo
casella postale 112
6950 TESSERETE

tel. +41 91 943 39 22
tel. +41 79 829 89 82

Alpe di Rompiago

tel. +41 91 943 48 49

Rifugio Tasséra

tel. +41 91 943 22 64

Scrivici

Presidente

Mauro Scalmanini

Stemma

     

Ultimo aggiornamento: 14.07.2006  |  Contatta il webmaster